Superquark, Albero Angela racconta cosa si mangiava a Pompei

Valentina Cosentino
Superquark, Albero Angela racconta cosa si mangiava a Pompei
Vota questo articolo

 

Un nuovo servizio di Alberto Angela racconta aspetti insoliti della vita di Pompei e dei suoi abitanti alla vigilia dell’eruzione.  La vita quotidiana di 2000 anni fa raccontata attraverso i resti di cibo sopravvissuti all’eruzione.

 

Direttamente dal laboratorio di ricerche applicate  all’interno degli Scavi di Pompei il popolare conduttore ha mostrato una serie di cibi che aiutano anche a definire con più precisione la vera data dell’eruzione che dovrebbe essere avvenuta non in agosto, ma in autunno.

Per rivedere l’ultima puntata di Superquark ed il servizio di Alberto Angela su Pompei è possibile collegarsi direttamente sul rito di RAI Play al seguente link.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu