Superquark, Albero Angela racconta cosa si mangiava a Pompei

News
Articolo di , 30 Ago 2018

 

Un nuovo servizio di Alberto Angela racconta aspetti insoliti della vita di Pompei e dei suoi abitanti alla vigilia dell’eruzione.  La vita quotidiana di 2000 anni fa raccontata attraverso i resti di cibo sopravvissuti all’eruzione.

 

Direttamente dal laboratorio di ricerche applicate  all’interno degli Scavi di Pompei il popolare conduttore ha mostrato una serie di cibi che aiutano anche a definire con più precisione la vera data dell’eruzione che dovrebbe essere avvenuta non in agosto, ma in autunno.

Per rivedere l’ultima puntata di Superquark ed il servizio di Alberto Angela su Pompei è possibile collegarsi direttamente sul rito di RAI Play al seguente link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...