studentessa-violentata-falso

Valeria Mucerino
studentessa-violentata-falso
Vota questo articolo

CRO Aggressione a sfondo razzista la notte scorsa a Napoli, secondo la denuncia della vittima, Marco Beyenne, studente italo-etiope. Il giovane 22enne,che studia all’universita’, ha detto di essere stato apostrofato con frasi razziste e aggredito da 2 persone, con la testa rasata, a colpi di cintura all’uscita da un locale per universitari in Piazza del Gesu’.Lo studente, in compagnia di un amico, e’ poi riuscito a mettersi in salvo e si e’ recato alla polizia per raccontare l’accaduto. IN FOTO POLIZIA IN VIA CARROZZIERI A MONTEOLIVETO, LA STRADA IN CUI IL RAGAZZO AGGREDITO SI E’ RIFIUGIATO IN UN LOCALE (NEWFOTOSUD RENATO ESPOSITO)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu