Si tuffa per salvare due giovani, muore donna napoletana di 34 anni

Grande Napoli
Si tuffa per salvare due giovani, muore donna napoletana di 34 anni
Vota questo articolo

Era un’operatrice sociale di soli 34 anni, originaria di Sant’Anastasia, la donna che oggi è annegata nelle acque di Paestum per salvare due ragazzi in difficoltà a causa delle cattive condizioni del mare. Si chiamava, Raffaella Esposito Alaia, residente a Sant’Anastasia è deceduta in località Torre di Mare. A soccorrere la donna e i due minorenni sono stati il titolare e un bagnino di un lido adiacente. Tratti in salvo i due giovani, per Raffaella non c’è stato nulla da fare.

Non sono ancora chiarissime le dinamiche dell’incidente, secondo quanto si apprende sembra che la donna, che alloggiava in un camping della zona assieme a una quarantina di giovani della comunità di tutela per minori di Acerra, si sia tuffata in mare in un tratto di spiaggia libera, per aiutare due giovani ospiti della comunità in difficoltà.

 

Fonte Repubblica Napoli



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu