Sfuriata invernale su Napoli, ma a breve tornerà la primavera

Grande Napoli

In questa sorta di inverno che non c’è l’atmosfera ci sta proponendo una fase meteorologica più consona al calendario. Freddi venti di Tramontana sono infatti riusciti a dilagare su gran parte del nostro Paese, portando un po’ di maltempo invernale unito a un generale calo delle temperature, quasi a volerci ricordare che siamo ancora ai primi di febbraio e non in pieno aprile.
termometri, dunque, sono attualmente in crollo rispetto ai giorni scorsi, con differenze davvero notevoli rispetto alla parentesi primaverile appena vissuta.

Il freddo si farà sentire soprattutto nel corso della giornata di mercoledì, specialmente sul medio/basso Adriatico e su gran parte del Sud dove avremo tra l’altro una maggior ingerenza del maltempo. Ci attendiamo temperature  piuttosto basse con minime vicine allo zero su Napoli e tutta la Campania.
Ci penseranno comunque la tesa ventilazione e le forti differenze termiche rispetto ai giorni scorsi a sollecitare maggiormente la sensazione di freddo.
Non si tratta, tuttavia, di una vera e propria ondata di gelo: a conti fatti, nonostante una diminuzione importante, anche fino a 15°C rispetto ai giorni scorsi, i valori riusciranno solamente a tornare più consoni al periodo.

 

Inoltre, anche questo tentativo da parte dell’atmosfera di portare l’inverno sull’Italia non andrà a buon fine. Dopo un venerdì ancora piuttosto instabilefreddo e a tratti anche nevoso sul medio/basso Adriatico e su alcuni tratti del Sud, ecco che da settimana prossima il grande anticiclone è pronto a riconquistare il nostro Paese.

a partire da Lunedi 10, infatti, il tempo sarà infatti già nettamente migliorato con il sole che tornerà protagonista praticamente su tutto il territorio nazionale. Avremo ancora una residua variabilità sul basso Adriatico



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu