Sergio Castellitto torna a interpretare Eduardo: si gira Non ti pago

News
Articolo di , 30 Mar 2021

Inizieranno dopo Pasqua le riprese per la seconda commedia di Eduardo interpretata da Sergio Castellitto.

 

Il 12 Aprile è il giorno fissato per il primo ciak per Non ti Pago la cui regia è affidata Edoardo De Angelis.

Dopo Natale in Casa Cupiello, Non ti pago è la seconda commedia trasposta dall’attore e dal regista per la tv. Si inizia a girare a Chiaia il successo di Eduardo ambientato negli anni 40.

 

Il progetto della trasposizione televisiva per conto della Rai ha ottenuto con la prima commedia un grande successo di pubblico premiato con un ascolto di oltre cinque milioni di telespettatori. Grande attesa dunque per questo secondo appuntamento in cui ancora una volta Sergio Castellitto si misurerà con uno dei personaggi del grande Eduardo.

 

Fonte: Repubblica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...