Sergio Castellitto in Natale in casa Cupiello: le prime immagini del film

Valentina Cosentino

 

Manca davvero pochissimo alla messa in onda del nuovo film di Edoardo De Angelis tratto dalla celebre commedia di Edurado De Filippo Natale in casa Cupiello.

 

Protagonista della nuova fatica cinematografica del regista è Sergio Castellitto nei panni che furono di Eduardo. Molte polemiche sono state sollevate proprio nei gironi scorsi su questa scelta, da alcuni ritenuta rischiosa e non proprio “azzeccata”, come si dice a Napoli.

Ed alle polemiche risponde lo stesso De Angelis dal suo profilo FB con un post in cui spiega le ragioni della sua scelta e ci presenta gli altri protagonisti.

 

Ecco il testo integrale:

 

Noto con curiosità che in attesa della messa in onda suRai1 del film Natale in casa Cupiello si è sviluppata una discreta polemica. Ci si chiede soprattutto se sarà all’altezza dell’originale. In molti se lo chiedono, come l’arguto commentatore Ciro Saittello o l’attento giornalista  Ciro Pellegrino.

Mi sembra giusto, anche io me lo sono chiesto ma poi mi sono accorto che si tratta di una domanda fuorviante.

Facciamo un po’ di chiarezza:

  • 1. L’opera teatrale di Eduardo messa in scena ed interpretata dallo stesso autore è un capolavoro assoluto e intoccabile.
  • 2. Riguardo alla forma filmica, non esiste un originale a cui fare riferimento perché un film tratto da Natale in casa Cupiello non era mai stato realizzato.
  • 3. Paragonare una messinscena teatrale ad un film ha poco senso perché anche se il testo di partenza è lo stesso i due linguaggi sono diversi.
  • 4. Ho da sempre amato la commedia e in quest’anno così doloroso ho pensato che realizzarne un film per la TV di stato potesse rappresentare un gesto di fratellanza.
  • 5. Ho coinvolto nel progetto una compagine di attori napoletani che stimo profondamente: Marina Confalone,
    Pina Turco, Adriano Pantaleo Official, Alessio Lapice, TonyLaudadio , AntonioMilo , AndreaRenzi, MassimilianoRossi, Carmen Pommella, Marco Mario de Notaris, Margherita Romeo, Anna Bocchino, Clara Bocchino
  • 6. Ho deciso di affidare il ruolo di Luca Cupiello a SergioCastellitto che considero tra gli attori migliori al mondo. Volevo che questo personaggio scolpito nello spazio e nel tempo vivesse in un corpo, una voce, uno sguardo nuovo. Non è napoletano. Appunto.
  • 7. Ho voluto che le parole meravigliose di Eduardo si intrecciassero alle note di Enzo Avitabile (Official)
  • 8. A chi come Tommasino afferma preventivamente “nun m’ piace” posso rispondere solo come Luca Cupiello: “ma come si fa a dire NO se non è ancora finito!?”

Per il resto, quando lo vedrete, a qualcuno piacerà e a qualcuno no ma è quasi Natale su, non vi appiccicate.”

 

 

Per il resto ricordiamo che il film è stato girato interamente a Napoli e in un appartamento di Via Tribunali. questo il promo della Rai con le prime scene del lavoro cinematografico presto in onda.

 

E noi non vediamo l’ora di vederlo!

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu