Semaforo rosso per AstraZeneca: l’UE non rinnova il contratto

A rivelarlo Thierry Breton, Commissario al mercato interno. L'Europa punta su Pfizer-BioNTech.

News
Articolo di , 10 Mag 2021

Lo annuncia il Commissario europeo al mercato interno Thierry Breton a France Inter: “Noi non abbiamo rinnovato l’ordine dopo giugno. Vedremo che succede”.

L’Unione Europea ha deciso di non rinnovare l’ordine di vaccini AstraZeneca, azienda contro la quale è stata avviata una causa per inadempienza del contratto.

L’attuale contratto in vigore scadrà a giugno, in assenza di un rinnovo l’Europa non farà più affidamento su questo farmaco, quindi.

In parallelo, risulta chiaro l’orientamento di Bruxelles verso Pfizer: Ursula con der Leyen ha rivelato il nuovo contratto tra Ue e Pfizer-BioNtech per 1.8 miliardi di dosi: “Sono felice di annunciare che la commissione Ue ha appena approvato un contratto per 900 milioni di dosi garantite con l’opzione per altri 900 milioni con Biontech.Pfizer per il 2021-2023. Seguiranno altri contratti e altre tecnologie per i vaccini“.

La traiettoria perseguita è quindi chiara, con l’obiettivo di coprire il 70% della popolazione adulta dei 27 Paesi membri entro la fine di giugno: si punta sui vaccini a mRNA.

Indubbiamente un peso ai fini di questo orientamento ha avuto la bagarre legale con AstraZeneca: decine di milioni di vaccino in meno sono stati forniti alla luce di criticità produttive della multinazionale, un gap considerevole col quantitativo concordato nero su bianco nel contratto di fornitura con le istituzione europee.

Avviata, quindi, una vera e propria azione legale contro l’azienda anglosvedese per non aver rispettato gli accordi ed essersi rivelata non affidabile rispetto all’effettuazione di consegne tempestive del farmaco.

Una replica a “Semaforo rosso per AstraZeneca: l’UE non rinnova il contratto”

  1. ESPEDITO SENATORE ha detto:

    Voglio sperare che si sia prevista la quantità di vaccini necessari per distribuire la seconda dose del vaccino a tutta la platea di cittadini ai quali è stato inoculato Astrazeneca. In mancanza sarà un disastro!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...