“Scinnm ‘a cuoll”: l’insofferenza napoletana verso il prossimo

Più che una richiesta, un imperativo. Perché a Napoli nessun "Lasciami in pace" sarà mai soddisfacente quanto un "Uà e scinnm 'a cuoll".

Quanti modi esistono a Napoli per esprimere insofferenza verso il prossimo? Decisamente tanti.

La lingua napoletana è una preziosa alleata nelle situazioni più disparate, e aiuta ad esprimere efficacemente stati d’animo difficilmente declinabili altrimenti. Il dialetto napoletano riesce a spaziare dalla manifestazione di sensazioni più introspettive, come ad esempio la pucundria, all’esternazione di quelle più viscerali.

Tra le espressioni più esplicative tra quelle che esprimono intolleranza, a Napoli, non possiamo non citare “Scinnm ‘a cuoll“. Tradotto letteralmente significa “Scendimi di dosso“: una frase che suggerisce un’immagine di rifiuto verso qualcuno che è letteralmente avvinghiato a noi.

Più che una richiesta, “Scinnm ‘a cuoll” è un imperativo. O forse un vero e proprio mantra.

Quando si usa “Scinnm ‘a cuoll” a Napoli

“Scinnm ‘a cuoll” è un ‘espressione che rivolgiamo a qualcuno che adotta un comportamento asfissiante nei nostri confronti, per esprimergli insofferenza. È sicuramente più soddisfacente di un banale “Lasciami in pace“. È un monito a far rispettare i propri spazi e la propria libertà.

Quest’epiteto può essere utilizzato in una moltitudine di situazioni. Ad esempio, può essere rivolto a qualcuno che fa troppe domande (ndr. Che mi racconti? Quando ti laurei? E il fidanzato?), per sollecitare alla discrezione e alla privacy. Oppure, può essere utilizzato contro chi risulta troppo pesante avanzando eccessive richieste e pressioni.

In tutti i casi, quest’espressione non lascia spazio a fraintendimenti: se qualcuno vi chiede di scendergli di dosso dategli retta, perché potrebbe stancarsi di voi molto presto.

Una cosa è certa. Nessun “Credo sia opportuno tu rispetti i miei spazi” sarà mai esaustivo quanto un “Uà fratè e scinnm ‘a cuoll!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...