Sanità in Campania: eliminato il ticket sulle ricette

Valentina Cosentino
Sanità in Campania: eliminato il ticket sulle ricette
4.5 (90%) 4 votes

 

Il DCA n. 78 del 28/12/2017 firmato dal Presidente della Regione Vincenzo de Luca, in qualità di commissario ad acta per la Sanità, ha abolito di fatto il ticket regionale di 10 euro su ogni ricetta emessa per analisi e  prestazioni ambulatoriali dal costo complessivo inferiore a 56,15 euro.

 

Un provvedimento a favore dei cittadini che non ricorrevano più alò servizio sanitario, ma preferivano pagare privatamente l’intera somma che di fatto risultava più conveniente rispetto alla presentazione della ricetta.

La spesa graverà direttamente sui fondi regionali (circa 10 milioni di euro). Si tratta sicuramente di un importante provvedimento che, tuttavia, ad oggi, aveva agito come freno nello scoraggiare il ricorso indiscriminato ad alcuni tipi di prestazioni.

 

In pratica non cambia nulla per ASL e laboratori convenzionati che semplicemente dovranno incassare su ogni ricetta 10 euro in meno. Resta fissa invece la tassa statale (sempre di 120 euro a ricetta). Ad esempio le prestazioni che costano 36. 15 euro fino al provvedimento di De Luca comportavano per ogni ricetta un costo dio 10 euro di tassa statale più 10 euro di tassa regionale, questa seconda tassa è stata appunto abolita dal decreto.

 

Continuerà ad essere imposta invece, la tassa di 2 euro a ricetta prevista per la prescrizione dei farmaci

.

Fonte: il Mattino.it



Comments to Sanità in Campania: eliminato il ticket sulle ricette

  • Oggi ho pagato euro 36.15 di prestazione più 10 più 10 euro.secondo il decreto del 28 dicembre non erano stati aboliti i 10 euro regionali?

    giuseppe 1 marzo 2018 19:17 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu