San Gennaro si trasforma in Superman nei vicoli del centro storico

Grande Napoli
San Gennaro si trasforma in Superman nei vicoli del centro storico
Vota questo articolo

Le opere dell’artista spagnolo spuntano in ogni angolo del centro di Napoli

Spuntano in ogni vicolo del centro storico di Napoli i disegni di San Gennaro che sotto al mantello indossa la tuta di Superman e mostra braccia muscolose.

Si tratta dell’iniziativa “Super-San Gennaro” creata e nata dalla fantasia del misterioso artista di strada spagnolo, Felipe Cardeña.

Come riportato da Il Mattino, il Super-San Gennaro nasce come stencil, con il quale l’autore lascia l’impronta sui muri del centro storico di Napoli. C’è anche una versione sotto forma di poster, sviluppato con fiori e colori intensi nello stile di Cardeña che, invece, segue un percorso differente. Il manifesto viene “offerto” alle persone che si trovano in strada le quali possono decidere di metterlo dove vogliono. Ecco, dunque, che massaie, ragazzini, perfino un giovane sacerdote, si sono trasformati essi stessi in artisti ed hanno contribuito a far diventare virale l’immagine di super-San Gennaro.

L’artista è giunto a Napoli per la mostra “Memorie del Sottosuolo”, a cura di Christian Leperino (aperta fino al 30 settembre) che si svolge all’interno di Napoli Sotterranea. Nella zona degli orti ipogei Felipe Cardeña ha sistemato la grande tenda dal sapore “hippy” che era già stata esposta per sette mesi ai Giardini della Biennale di Venezia, come opera del Padiglione della Repubblica di Siria.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu