Rubati due milioni di euro in gioielli in uno yacht superlusso a Capri

Grande Napoli

Gioielli per circa due milioni di euro sono stati rubati a bordo di un super-yacht al largo di Capri, ad una turista di origine cinese con passaporto statunitense invitata ad un matrimonio. La donna ha presentato denuncia stamattina nella stazione dei Carabinieri di Capri riferendo di essere giunta Capri insieme a diversi connazionali per partecipare ad un matrimonio. Con i militari – che si sono avvalsi di un interprete dell’ isola – la turista ha ricostruito le tappe: atterrata a Capodichino con un aereo privato lunedì sera, era stata trasferita a Capri dagli organizzatori dell’ evento con un water taxi nella sua destinazione di lusso, un super yacht, “Saluzi” lungo circa 70 metri che era stato noleggiato in charter, insieme ad altri ospiti. Dopo alcune ore la donna si è accorta che dal suo beauty-case era sparito un sacchetto contenente i gioielli, una decina di oggetti del valore che di oltre due milioni di dollari, che – secondo quanto ha riferito – non erano coperti da assicurazione.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu