Mentre Roma discute, Napoli è pronta e si candida per le Olimpiadi 2028

Valeria Mucerino
Mentre Roma discute, Napoli è pronta e si candida per le Olimpiadi 2028
Vota questo articolo

De Magistris lancia la candidatura di Napoli come sede delle olimpiadi 2028

Napoli è pronta. Ci candidiamo”, lo ha dichiarato il sindaco Luigi De Magistris in seguito al dibattito che da mesi attanaglia Roma: Olimpiadi si o Olimpiadi no?

La storia è questa, già durante le scorse elezioni comunali nella capitale, tra PD e M5S, si era innestata un’accesa discussione proprio sulla questione Olimpiadi 2028. M5S dice no per questione di costi, Pd e governo dicono si per rilancio di immagine e fondi a disposizione per stadi e strutture in città.

Ebbene, mentre Roma discute, Napoli scende in campo.

“Non si tratta di una mossa avventata – spiega il sindaco ai microfoni di RTL 102,5 – già con le Universiadi 2019, la città ospiterà più di 15mila atleti provenienti da tutto il mondo”

“Mentre a Roma si discute, a Napoli si decide. Tra Regione, Comune e università abbiamo già fatto un accordo importante – sottolinea – e con le Universiadi vogliamo dimostrare di essere la città dei giovani, dello sport, di un Mediterraneo di accoglienza”.

 

Foto copertina Lapresse



Comments to Mentre Roma discute, Napoli è pronta e si candida per le Olimpiadi 2028

  • Sono pienamente d’accordo con il mio SINDACO LUIGI DE MAGISTRIS

    gerardina furiano 7 settembre 2016 16:36 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu