Riapre al pubblico il teatro romano di Ercolano

Valentina Cosentino
Riapre al pubblico il teatro romano di Ercolano
Vota questo articolo

A partire dal mese di Giugno riaprirà al pubblico una delle meraviglie nascoste degli scavi di Ercolano. Stiamo parlando del teatro antico di Ercolano, da cui per caso un giorno del lontano 1738 iniziarono i rinvenimenti dei tsori sepolti della città.

Il teatro, sepolto sotto una colonna di oltre 20 m di fango indurito dal tempo, fu indagato inizialmente tramite pozzi e cunicoli permetodo il recupero delle principali dedorazioni scultoree e la ricostruzione della pianta. Ancora oggi il monumento resta sepolto sotto al coltre di fango e detriti.

 

A partire dal mese di giugno sarà possibile, su prenotazione, visitare questo monumento a lungo rimasto celato. Si accederà allo scavo attraverso gli stessi accessi utilizzati dagli scavatori al tempo dei Borbone e percorrendo gli stessi cunicoli scavati dai suoi scopritori.

 

Fonte e foto: Repubblica.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu