Reggia di Caserta: di nuovo visitabili gli appartamenti del ‘700

Valentina Cosentino

 

Dalla scorsa settimana la Reggia di Caserta offre al pubblico delle nuove possibilità di visita. A seguito dell’inaugurazione della mostra “Da Artemisia a Hackert. Storia di un antiquario collezionista alla Reggia” è tornata visitabile una nuova pozione degli appartamenti del settecento del complesso vanvitelliano fino ad oggi chiusi.

 

In particolare sono stare riaperte anche le sale della collezione di Hackert e una parte di quelle della Pinacoteca.

 

A queste nuove possibilità di visita si aggiunge l’apertura straordinaria del teatro di corte che  torna visitabile tutti i weekend, dal venerdì alla domanica, grazie ai volontari del Touring.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu