Qualità della vita, a Napoli (e in tutta la Campania) non si vive bene: 99esima in classifica

Napoli non è una città dove si vive bene: al di là degli stereotipi di sole, mare e mandolino, criminalità e traffico la mettono molto in basso nella classifica di vivibilità in Italia

News
Articolo di , 20 Nov 2023
285
Foto Alessandra Silvestri

Secondo i dati raccolti da Italia Oggi e Ital Communications a Napoli e dintorni, coinvolgendo anche tutta la regione Campania, si vive male. La ragione è molto semplice: gli indicatori di benessere, canoni in base ai quali è possibile definire la qualità della vita in ogni luogo d’Italia, nel capoluogo campano e luoghi limitrofi, raccolgono dati pessimi.

Sul podio, tra le città in cui si vive meglio secondo la classifica, troviamo Bolzano, seguita da Milano e Bologna.

Metro EAV Piscinola-Aversa, arriva il primo treno: può circolare anche sulla linea 1

Italia Oggi e Ital Communications hanno raccolto tutti i dati secondo loro necessari per stabilire i valori locali per definire la qualità della vita. Vediamo a Napoli cosa va e cosa, invece, proprio deve migliorare.

Napoli, nel capoluogo campano si vive male: ecco perché

La qualità della vita, a Napoli, è bassa: su 107 posizioni stilate dalla lista di Ital Communications e Italia Oggi, il capoluogo campano è solo 99esimo. Bocciata, secondo la classifica, l’ intera regione: il luogo dove si vivrebbe meglio, in Campania, è Benvenuto, registrata in 76esima posizione. Avellino ha fatto leggermente peggio, posizionandosi all’83esimo posto, mentre Salerno è all’86eismo.

Napoli, al 99esimo posto, perde addirittura un punto rispetto allo scorso anno quando si posizionò 98esima. Gli ambiti di valutazione sono nove: affari e lavoro, ambiente, istruzione e formazione, popolazione, reati, reddito e ricchezza, sicurezza sociale, sistema salute, tempo libero. Il vero problema della città, che la stabilisce così in basso, è il caos dei veicoli, il traffico. Ma anche l’ambito lavoro e affari, che vedono Napoli al terzultimo posto della classifica.

Altra grande problematica è la sicurezza sociale: Napoli si stabilisce al 100eismo posto, confermando la alta quantità di reati che si consumano in ogni ambito. Per omicidi volontari la nostra città è 102ma: peggio solo Imperia, Foggia, Prato, Aosta e Enna. Per altri crimini la situazione è leggermente migliore. Napoli registra ad esempio poco meno di 7 violenze sessuali ogni 100mila abitanti (contro i 26 di Trieste e i 20 di Bologna). Per quanto riguarda scippi e borseggi, le città più pericolose sono Roma, Rimini e Milano. Napoli, contro i luoghi comuni, si posiziona leggermente al di sopra, al 91esimo posto.

Buon posizionamento invece per la voce sistema salute. Napoli è 28esima, grazie al numero di posti letto nei reparti specialistici e alle apparecchiature di ultima generazione di cui la sanità campana continua a dotarsi ogni giorno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...