Prossimi giorni con rovesci e freddo in arrivo su Napoli

Grande Napoli

Fuori maglioni e abiti pesanti, sta arrivando l’Inverno. Nel corso della prossima settimana ci aspettano temperature ben più fredde già da lunedì 30 novembre, a causa dell’ingresso di una massa d’aria in discesa dalla Russia. Col passare dei giorni poi dovremo fare i conti con un doppio ciclone che raggiungerà l’Italia portando tante piogge e soprattutto nevicate localmente fino in pianura.
Facciamo dunque il punto della situazione, mettendo così in luce le regioni maggiormente coinvolte da questa prima bordata fredda invernale.

Come spesso avviene con questo tipo di configurazioni, il freddo entrerebbe con prepotenza dalla Porta della Bora, dilagando sulla Pianura Padana e su parte del Centro. Le temperature sono attese in picchiata, fin sotto lo zero di notte e comunque sotto i 10 gradi di giorno (quantomeno al Nord), con clima che diverrà dunque pienamente invernale quasi ovunque.
Martedì 1° dicembre, primo giorno dell’inverno meteorologico, ci aspettiamo un aumento dell‘instabilità al Centro Sud, con la possibilità di qualche rovescio sui settori tirrenici. Possibili nevicate sull’arco alpino (specie settori di confine) con fiocchi fin verso i 500 metri di quota.

 

 

Nel corso della giornata di mercoledì 2 le condizioni meteo sono attese in deciso peggioramento: un minimo depressionario continuamente alimentato da correnti fredde ed instabili si approfondirà sul mar Tirreno dando vita ad un vero e proprio ciclone. Ci aspettiamo quindi tante piogge sulle regioni centro meridionali e al Nord Est con nubifragi specie tra Campania e Lazio.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu