Pompei delle meraviglie: nuove scoperte nella regio V

Valentina Cosentino
Pompei delle meraviglie: nuove scoperte nella regio V
Vota questo articolo

 

A Pompei continuano gli scavi nella regio V, ormai nota come “regio delle meraviglie“!

E’ lo stesso direttore del parco, Massimo Osanna, a mostrare sul suo profilo instagram le prime foto della nuova domus. Dai lapilli emerge  la scultura di un coniglio in marmo. La piccola statua conserva i resti di tubature che la connotano, quindi, come elemento decorativo di una fontana riccamente adornata.

 

E subito dopo una nuova foto mostra la coloratissima fontana di cui era probabilmente parte. Una fontana interamente decorata con un mosaico dei colori vividissimi. Il timore degli archeologi è che anche questa nuova domus risulti compromessa dall’indagine dai cunicoli di epoca borbonica, come già verificato per la domus attigua.

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu