Polemiche per la scena lesbo nei Bastardi di Pizzofalcone!

Grande Napoli
Polemiche per la scena lesbo nei Bastardi di Pizzofalcone!
Vota questo articolo

Il bacio della discordia

Scoppia la polemica per la scena del bacio lesbo tra le due attrici de I Bastardi di Pizzofalcone. L’ex ministro Maurizio Lupi chiede ufficialmente alla Rai di Campo dell’Orto di liberare la prima serata di Rai 1 dalla propaganda sulla libera sessualità.

Anche se si è trattato di scene davvero soft, infuria la polemica tra i deputati di Area Popolare. «È proprio necessario che in qualsiasi trasmissione, sia un talk show, un festival canoro, una produzione di Rai Fiction quale che ne sia il genere, commedia o poliziesco, debba contenere scene esplicite di sesso omosessuale?». Lupi tira in ballo una lettera che una mamma ha pubblicato su Avvenire contro la scena di sesso tra due donne, andata in onda nella puntata del 23 gennaio, e che avrebbe scandalizzato la figlia.

Una replica all’ex ministro arriva dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della trasmissione La Radiazza: «La polemica contro la fiction ambientata a Napoli è davvero penosa e irricevibile. Questi neo bigotti e moralisti si scandalizzano contro uno spettacolo in cui la sessualità è assolutamente marginale ma è la loro mente ad essere ossessionata da qualsiasi rapporto omosessuale. In tv poi a tutte le ore e in qualsiasi giorno va in onda di tutto. Su internet chiunque può collegarsi a siti porno eppure questi deputati non hanno di meglio da fare che chiedere la censura per la fiction tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni».



Comments to Polemiche per la scena lesbo nei Bastardi di Pizzofalcone!

  • è incredibile come ci si debba ancora scandalizzare per una scena di sesso omosessuale. Ed è incredibile che un politico che è stato ancge ministro debba interessarsi di un argomento tanto futile.Scene di sesso esplicito ormai si vedono dapertutto e nessuno, mi pare, si è mai scandalizzato forse perchè il sesso eterosessuale è quello “”””normale”””” secondo i benpensanti che credono ancora che l’omosessualità sia una malattia contagiosa da tenere nascosta.Si occupi il Lupi dei veri problemi dell’Italia e eviti di dare voce a paranoiche esternazioni di una madre che dovrebbe insegnare ai propri figli la tolleranza e il rispetto verso gli altri. Ma in prossimità delle elezioni politiche tutto fa brodo e il Lupi pensa di farsi “”””bello”””” accattivandosi quella parte degli italiani che la pensa come la mamma di cui all’articolo. Grazie

    ottavio amodio 4 febbraio 2017 19:05 Rispondi
    • Con tutto quello che di veramente disgustoso succede in Italia, il Sig. Lupi si preoccupa di un amore… sì. .. di un amore sincero e profondo…l’amore … ci si deve preoccupare sempre solo quando non c’è. ..
      Sig. Lupi si preoccupi di tutti i ladri che ci sono in Italia, soprattutto quelli statali che paghiamo noi e non voi… sì scandalizzi del loro non amore per il lavoro, del loro non rispetto verso tutti compresi i loro figli… All’ amore vero ci pensiamo noi e, visto che Lei non ne è capace, spiegheremo noi a figli, figlie e genitori quanti tipi di amore possono esistere.. come io ho già fatto …
      Ma il problema non sono i figli: sono i genitori… soprattutto quelli che si “certificano” perfetti e che sarebbero sicuramente il primo ostacolo al loro figlio, qualora rivelasse la sua omosessualità. Poveracci ….

      Cristina Cubattoli 6 febbraio 2017 23:51 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu