Slow Food, Guida alle pizzerie d’Italia 2017: Trionfa la Campania. La classifica!

Grande Napoli
Slow Food, Guida alle pizzerie d’Italia 2017: Trionfa la Campania. La classifica!
5 (100%) 1 vote

E dopo la guida del Gambero Rosso, che ha incoronato Concettina ai tre Santi come miglior pizza dell’anno, stavolta arriva il momento della classifica targata Slow Food, la guida più amata dagli italiani e da sempre sinonimo di eccellenza.

La Campania si conferma regno incontrastato della pizza. A sostegno della tesi arriva la nuova Guida alle Osterie d’Italia di Slow Food. Sono 36 le pizzerie campane segnalate, metà delle quali sono di Napoli, a conferma del buono stato di salute della pizza nella città che in pratica l’ha inventata.

 

L’elenco completo:

  1. 50 Kalò Ciro Salvo (Napoli)
  2. Acqua ‘e sale (Sorrento, Napoli)
  3. Antica Osteria Pizzeria Stefano Pepe (Caiazzo, Caserta)
  4. Antica Pizzeria Port’Alba (Napoli)
  5. Antovin (Airola, Benevento)
  6. Cafasso (Napoli)
  7. Carmnella (Napoli)
  8. Ciro a Santa Brigida (Napoli)
  9. Da Attilio (Napoli)
  10. Da Carminiello (Napoli)
  11. Da Concettina ai Tre Santi (Napoli)
  12. Da Gaetano (Napoli)
  13. Da Michele
  14. Da Zero Pizza e Territorio (Vallo della Lucania, Salerno)
  15. Dal Pino (Cercola, Napoli)
  16. De Figliole (Napoli)
  17. Degusta (Avellino)
  18. Francesco e Salvatore Salvo (San Giorgio a Cremano, Napoli)
  19. Gino Sorbillo (Napoli)
  20. Gorizia 1962 (Napoli)
  21. Haccademia (Terzigno, Napoli)
  22. I Masanielli (Caserta)
  23. L’Oasi dell’Antica Quercia (Benevento)
  24. La Dea Bendata (Pozzuoli, Napoli)
  25. La Napoletana (Baiano)
  26. La Notizia (Napoli)
  27. Le Parule (Ercolano, Napoli)
  28. Masardona (Napoli)
  29. Mattozzi a Piazza Carità (Napoli)
  30. Morsi e Rimorsi. Terroni in Pizzeria (Caserta)
  31. Negri (Pontecagnano, Salerno)
  32. Pellone (Napoli)
  33. Pepe in Grani (Caiazzao, Caserta)
  34. Pizza Verace (Portici, Napoli)
  35. Pizzeria Elite Rossi (Alvignano, Caserta)
  36. Resilienza (Salerno)
  37. Tre Voglie (Battipaglia, Salerno)


Comments to Slow Food, Guida alle pizzerie d’Italia 2017: Trionfa la Campania. La classifica!

  • Non mi convince per nulla questa classifica! Boh! Meni male che il gusto è un fatto soggettivo.

    cozzolino catello 4 ottobre 2016 16:30 Rispondi
  • Sono felice di vedere ……..una pizzeria di Sorrento , nella nuova guida slow food !!!!!! Perdonatemi , ma al maestro ANTONINO ESPOSITO , sono particolarmente affezionata ??????

    Paciello rosa 7 ottobre 2016 23:43 Rispondi
  • Secondo me chi ha fatto la lista … non sa di cosa parla … ferma restando che la 1 posizione ci può stare ..

    Gianluigi 14 maggio 2017 21:56 Rispondi
  • A me sembra una lista un pò sui generis. Pizzerie che hanno fatto la storia di Napoli non vengono neanche menzionate??? C’è puzza di bruciato.

    giuliano mario 18 giugno 2017 8:41 Rispondi
  • Gli esperti che hanno redatto la classifica probabilmente sono di Bolzano , le pizzerie top ci sono tutte messe a casaccio però !!!
    La pizza e’ una cosa seria , per giudicare ci vuole palato cultura esperienza , ma sopratutto essere mangiatori di pizza !
    Stop

    Davide 18 giugno 2017 12:15 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu