Pizza fritta e taralli: un matrimonio tutto da provare!

Valentina Cosentino
Pizza fritta e taralli: un matrimonio tutto da provare!
5 (100%) 1 vote

La pizza fritta di Gino Sorbillo ed io tarallo sugna e pepe di Leopoldo dal 1940 in una squisitezza tutta da assaggiare.

Gino Sorbillo una ne pensa e cento ne fa, è proprio il caso di dirlo!

La sua pizza fritta sta spopolando non solo in tutta Napoli, ma anche nella metropoli Milanese dove le code per assaggiarla sono ormai storia.

Ed ecco che Gino ne propone un’altra delle sue, il tarallo sugna e pepe con le mandorle  in un’esclusiva pizza fritta  alla quale donarle giusto un po’ di croccantezza ed il gusto piccantino del pepe.

La nuova pizza si può assaggiare in tutti i punti vendita firmati Zia Esterina ed è condita provola e tarallo napoletano prodotto da un’altra storica famiglia napoletana che quanto a ristorazione può dettare legge: Leopoldo dal 1940.

Non resta che assaggiare questa nuova nata ed aspettare le nuove creazioni di Gino Sorbillo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu