Picco di calore altissimo, ma ecco quando arriverà un po’ di respiro

Grande Napoli

Dopo il grande caldo buona parte dell’Italia è in cerca di RESPIRO. Scopriamo quando ci sarà un BREAK di TEMPORALI che riporterà le temperature in linea con il periodo. Attenzione però al PERICOLO di eventi estremi e della GRANDINE, vediamo subito il perché e le zone più a RISCHIO.

Come possiamo vedere dalle carte meteo e dagli ultimissimi aggiornamenti a nostra disposizione un break decisivo pronto a spezzare questa ondata di caldo ce lo aspettiamo nel corso di settimana prossima. Già tra Lunedì 1 e Martedì 2 Luglio infatti i temporali interesseranno le zone alpine con maggiore insistenza specie durante le ore pomeridiane.

La nostra attenzione poi si sposta sulla giornata di Mercoledì 3 Luglio quando l’infiltrazione di correnti decisamente più instabili e fresche in discesa dal Nord Europa potrebbero fungere da innesco per avere rovesci temporaleschi particolarmente violenti. Ad aumentare il rischio di EVENTI meteo ESTREMI troviamo anche la grande quantità di energia che si sta accumulando nei bassi stratigrazie alle temperature bollenti e agli alti tassi di umidità. In queste particolare condizioni meteo maggiormente esposte saranno le regioni del Nord con la possibilità concreta di GRANDINATE e forti colpi di vento in particolare su Piemonte, Lombardia e Veneto. Non è da escludere la formazione dei temibili temporali a supercella in grado di generare in aree limitate nubifragi e anche tornado.

Per i dettagli occorre ovviamente aspettare ancora qualche giorno in quanto si tratta di eventi particolari la cui localizzazione risulta difficile a distanze temporali elevate. Detto questo ci aspetta quasi sicuramente un BREAK importante dopo le temperature folli di questi giorni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu