Piazza Carità, un luogo di Napoli tra storia e progresso

Piazza Carità è molto più di un tratto di passaggio: è il centro da cui si diramano storia, cultura e progresso.

Napoli in tasca
Articolo di , 11 Apr 2023
2121
Immagine dal web, pubblico dominio

Piazza Carità è una delle più antiche e storicamente importanti piazze di Napoli. La sua ubicazione la rende praticamente inevitabile sul percorso che da Piazza Dante porta a Piazza Trieste e Trento: volenti o nolenti la si vede e si resta affascinati.

Un po’ di storia

Sin dal XVI secolo, la piazza ospitava il mercato. Allora era nota come Largo della Carità e, se lo chiediamo ai nostri nonni e parenti di vecchia generazione, ci accorgeremo che per loro è naturale chiamarla ancora così. Nel 1802, furono vietate le baracche ad eccezione di una struttura solo per il mercato alimentare. Furono molte le migliorie apportate da Re Ferdinando II che volle collocare una statua al centro della piazza e incaricò l’architetto Luigi Catalani di realizzare una colonna sormontata dalla statua della Madonna.

Pasqua e Pasquetta a Napoli, boom di turisti nei musei: 10mila presenze solo al MANN

Purtroppo,  la forma della piazza non rendeva giustizia all’opera, così si cercò un’altra collocazione. Dopo altri monumenti posti in pazza e poi rimossi a cavallo delle Guerre Mondiali, la piazza raggiunse un tocco di modernità con il monumento dedicato a Salvo D’Acquisto. Il carabiniere salvò molti napoletani offrendosi come sacrificio ai Nazisti. La scultrice napoletana Lidia Cottone realizzò l’opera che fu inaugurata nel 1971.

Tra due metrò

Negli anni ’80, il progetto della Linea 1 della metropolitana di Napoli, ha visto molte variazioni sull’ubicazione delle stazioni e dei tragitti. Si pensava infatti che Piazza Carità dovesse ospitare una delle stazioni e fu anche fatto uno scavo con posa della prima pietra. Tuttavia, la scelta di collocare una stazione anche a Piazza Municipio, comportò che la stazione fosse piazzata davanti agli uffici della sede principale della Banca Nazionale del Lavoro, tra via Diaz e via Toledo. Piazza Carità ha così conservato il suo fascino ed una posizione perfetta tra due fermate della metro, Piazza Dante e Toledo. Nel corso degli anni è diventata famosa per i suoi mercatini.

Piazza Carità come centro di un labirinto

Se utilizziamo un drone, Piazza Carità appare dall’alto quasi come il centro di un labirinto, tante sono le diramazioni che partono da essa. Da nord a sud, da est a ovest, ci sono strade più o meno note che conducono ad altre strade, trasformando la città in un vero labirinto in cui perdersi piacevolmente. Infatti, oltre via Toledo, c’è via Cesare Battisti, che conduce alla famosa “Pignasecca“, una sorta di minuscolo cuore pulsante fatto di mercatini e cultura. Qui, si trova l’Ospedale dei Pellegrini, con annessa Arciconfraternita. Si tratta di una delle più importanti organizzazioni clericali. Alle spalle di Palazzo INA oltre il Monumento all’eroe della Resistenza, c’è la strada che conduce a Piazza Matteotti e all’enorme edificio di epoca Fascista della Posta Centrale. A sinistra, in fondo, una delle più importanti caserme dei Carabinieri: la Caserma Pastrengo. Da lì è possibile collegarsi con via Monteoliveto e oltre ancora, con Piazza del Gesù, che porta al cuore dei Decumani.

Si può dire certamente che Piazza Carità funga da ponte. Non  soltanto per quanto riguarda l’unire i punti nevralgici della città. Ma sposa alla perfezione il vecchio e il nuovo, tradizione e innovazione. Storia e modernità.

 

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...