Peppe, l’orso di Napoli, il primo operato all’ernia del disco

peppe-orso-napoletano-primo-operato-ernia-disco
Peppe, l’orso di Napoli, il primo operato all’ernia del disco
5 (100%) 2 votes

Non è l’Orso Ciro che parla in napoletano, ma sempre dalla nostra bella Partenope viene.
E’ l’Orso Peppe, l’orso bruno dello Zoo di Napoli, il primo in Italia ad essere operato alla spina dorsale per un’ernia al disco.
Probabilmente il secondo caso al mondo, il quarantenne Peppe, che vive ormai allo Zoo da 30 anni, negli ultimi tempi aveva problemi deambulatori, aggravatesi al punto da non permettergli più di camminare, paralizzato ormai alle zampe posteriori. Numerosi sono stati i momenti di analisi per cercare di capire dove fosse la problematica, finchè, grazie ad un lavoro in Team e ad un’attenta analisi Petro Laricchiuta, Pasquale Silvestri e Michele Capasso, hanno ipotizzato un’ernia al disco.
Trasferito nella clinica veterinaria Roma Sud ed in collaborazione con la logistica dello zoo di Aprilia, l’equipe guidata dal neurochirurgo Daniele Corlazzoli, ha operato l’orso con un delicato intervento alla colonna vertebrale, dopo ovviamente una tac che ha permesso di diagnosticare l’ernia del disco.

12 ore di anestesia e l’orso Peppe è tornato finalmente al parco zoologico di Napoli dove viene ancora monitorato dai medici del campo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu