La pastiera Higuain di un napoletano a Torino

pastiera-higuain-a-torino
La pastiera Higuain di un napoletano a Torino
Vota questo articolo

È epica la scena di Massimo Troisi in macchina quando spiega che sta andando via da Napoli giusto per viaggiare e conoscere, non certo per emigrare. Eppure chi parte da Napoli sa che si porterà sempre dentro la sua città, le sue origini e soprattutto le sue tradizioni. Il bello di noi “terùn” è che siamo davvero legati alla nostra terra e non la rinnegheremo mai, nemmeno a distanza di anni.

È stato così anche per Pasquale Pisapia, un giovane 75enne napoletano che da 50 anni fa il pasticcere a Torino. Ed è proprio qui, nel centro di San Salvario, che un cuore azzurro batte forte. La pasticceria Pisapia, sita in via Madama Cristina è da sempre un angolo di Napoli in cui Pasquale ha voluto creare un dolce speciale: la “pastiera Higuain“.

“Perché no? Nella vita ho imparato a fare dolci, e oggi questa pastiera per me è il dolce dell’anno. L’ho fatta col cuore, speriamo porti bene.” Così afferma Pasquale, che alla ricetta originale non ha tolto nulla. La “pastiera Higuain” è una classica pastiera napoletana circondata però, dalla squadra del Napoli, come se fossero dei personaggi del presepe: tanti piccoli Hamsik, Insigne e Higuain (più un Jorginho). Al centro della torta c’è un pallone di zucchero e ha la forma di scudetto.

Chiunque sia curioso di vedere e assaggiare questa specialità, qualunque napoletano “emigrante” che voglia sentirsi per un attimo a casa, può passare alla Pasticceria Pisapia Pasquale e Anna – indirizzo: Via Madama Cristina, 11, 10125 Torino – telefono:011 540468



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu