Pascale di Napoli, terapie gratis in Campania per la cura del melanoma metastatico

Grande Napoli

Una momento di grandi svolte per la Sanità campana, dopo il via a procedere con la conclusione del commissariamento, arriva una notizia che fa felice l’istituto Pascale di Napoli:

 

“Grazie al presidente De Luca, i pazienti campani con metastasi cerebrali da melanoma potranno curarsi gratis. Il Pascale conferma il proprio ruolo di leadership nazionale nel campo della immunoterapia e della cura del melanoma, tanto sul piano della ricerca, che su quello assistenziale”, cosi il direttore generale Attilio Bianchi nel ringraziare il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca

 

Una svolta storica nella Sanità. La Regione Campania , infatti, sarà la prima in Italia a rendere gratuita una terapia costosa e finora non rimborsata, ritenuta la più promettente per la cura dei pazienti con metastasi cerebrali da melanoma. Il primato è condiviso con l’Istituto Nazionale Tumori IRCCS “Fondazione G. Pascale”, eccellenza della sanità campana, che, grazie a tale iniziativa, potrà fornire gratuitamente la  combinazione di farmaci immunoterapici.

 

“Dopo l’ammissibilità al rimborso firmata ieri – continua Bianchi – la cura sarà disponibile dal mese di gennaio. La Regione ha posto fine a una situazione paradossale. La cura finora c’era, ma  a vantaggio solo di chi poteva permettersela. Il nostro Istituto, con l’oncologo Paolo Ascierto, è riconosciuto a livello mondiale proprio per la cura del melanoma. Ma nulla sarebbe stato possibile senza la decisione del presidente De Luca il quale, dimostrando un’estrema sensibilità, ha dato questo segnale di autentica civiltà istituzionale. Grazie alla decisione della Regione Campania verrà garantito ai pazienti affetti da melanoma con metastasi cerebrali un percorso terapeutico adeguato e tempestivo”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu