Parte la sperimentazione EAV dei bus con i tornelli

News
Articolo di , 15 Mag 2019

 

L’azienda di trasporti EAV che gestisce buona parte della mobilità regionale ha dato il via ad un’importante sperimentazione per contrastare l’evasione sui mezzi pubblici.

 

Tra le prime in Italia l’azienda ha deciso di sperimentare i “tornelli di bordo” che installati all’altezza dell’obliteratrice/validatrice consentono di accedere al bus solo dopo la validazione del titolo di viaggio. Il sistema prevede l’apertura del varco in maniera automatica subito dopo la validazione. Il varco, se forzato, aziona un dispositivo ottico/acustico nella postazione del conducente.

 

La sperimentazione parte da Castellammare di Stabia individuata come situazione ideale per testare il nuovo dispositivo inizialmente su 6 bus.

Presto il sistema potrebbe estendersi a tutti i mezzi dell’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...