“Parlà a schiovere”, il significato del famosissimo detto napoletano

In quest'articolo scopriremo il significato di uno dei detti più usati a Napoli: "Parlà a schiovere".

Napoletanità
Articolo di , 09 Lug 2021

La lingua napoletana è ricca di sfaccettature. Gli stessi partenopei, specie i più giovani, tendono spesso a domandarsi il significato di espressioni tipiche e locuzioni storiche; sia che si tratti delle più inflazionate che, giustamente, degli innumerevoli modi di dire caduti in disuso. Oggi, i proverbi ricoprono ancora un ruolo fondamentale nella parlata napoletana. Passeggiare tra i vicoli di Napoli, infatti, significa respirare un’atmosfera magica, intrisa di un profondo senso d’appartenenza; per gran parte concesso dall’utilizzo costante di detti tipici e locuzioni popolari. Uno dei detti napoletani più usati a Napoli e, in generale, in Campania è “Parlà a schiovere”, di cui in quest’articolo scopriremo il significato.

Il significato del detto napoletano “Parlà a schiovere”

“Parlà a schiovere” è un detto utilizzato, a tutt’oggi, moltissimo dai napoletani di ogni età. Si tratta di una locuzione dal significato molto forte, utilizzata in circostanze non esattamente piacevoli. Il significato del detto napoletano in oggetto può risultare relativamente difficile da comprendere di primo acchito a chi è estraneo all’idioma o, più in generale, a chi tende a tradurre i modi di dire alla lettera. Riportato direttamente dal napoletano all’italiano, “Parlà a schiovere” corrisponde a “parlare a spiovere”; ciò nonostante, l’espressione non è che un sinonimo del modo di dire “parlare a vanvera” che, in questa accezione però, assume la forma di “parlare a pioggia battente”.

A Napoli, “Parlà a schiovere” si usa per indicare la propensione di una persona a parlare, per l’appunto, a vuoto o attraverso costanti ovvietà; non avendo nulla di serio e costruttivo con cui poter impreziosire un’eventuale conversazione. Le persone che parlano a schiovere, danno libero sfogo ai propri pensieri, inondando i propri interlocutori di parole vacue e senza significato, nella stragrande maggioranza inopportune e completamente estranee al discorso che si stava portando avanti prima del loro intervento.

Come interpretare il detto

Il termine “schiovere” insito all’interno del detto, non corrisponde a “smettere di piovere”, come si sarebbe naturalmente portati a pensare. In questo caso, infatti, il prefisso “s-” va inteso come rafforzativo e, dunque, non si riferisce alla cessazione del fenomeno atmosferico, ma anzi, all’aumento della sua portata. Come abbiamo visto, “Parlà a schiovere” è un detto molto efficace, dal significato sicuramente forte e mirato, utilizzabile ogni qualvolta determinate conversazioni sfocino in condizioni scomode o, comunque, poco in linea con le proprie preferenze. Sia chiaro, che comunque, l’espressione può risultare facilmente offensiva e che, per questo, va riservata a casi di estrema necessità o a considerazioni personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...