Papa Francesco offre 3000 pizze e sfogliatelle ai poveri in onore di Madre Teresa

Grande Napoli
Papa Francesco offre 3000 pizze e sfogliatelle ai poveri in onore di Madre Teresa
Vota questo articolo

Pizze napoletane e sfogliatelle per i senzatetto. Il Papa si è affidato a chef napoletani

Un pranzo offerto a 1500  senzatetto arrivati a Roma per la canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta. Un pasto a suon di pizza napoletana e sfogliatelle per i poveri e i bisognosi cui la suora ha dedicato la sua intera vita.

La pizza è stata preparata dallo staff della pizzeria ‘0 zi’ Aniello’ di Lettere, in provincia di Napoli, i pizzaioli hanno sfornato e offerto più di 3000 pizze ai poveri di Madre Teresa, evento che si ripete una volta al mese in occasione dell’anno giubilare.

A seguire, 2500 sfogliatelle sono offerte dalla pasticceria ‘De Vivo’ di Pompei.

Pasticceria De Vivo-2

In ricordo della Santa Madre Teresa di Calcutta, Papa Francesco ha dichiarato: “Questa instancabile operatrice di misericordia ci aiuti a capire sempre più che l’unico nostro criterio di azione è l’amore gratuito, libero da ogni ideologia e da ogni vincolo e riversato verso tutti senza distinzione di lingua, cultura, razza o religione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu