Nuovi nomi per le strade di Napoli: omaggio anche a Giulio Regeni e Aldo Giuffrè

Valentina Cosentino

 

La Commissione Toponomastica del comune di Napoli ha approvato una serie di disposizioni per rendere omaggio a cittadini esmeplari con nuovi nomi alle strade e con l’apposizone di targhe commemorative.

 

In particolare sono state approvati i seguenti provvedimenti:

  • Una strada in memoria di Giulio Regeni
  • Intitolazione a Giorgio Ascarelli, il mecenate e imprenditore di origine ebraiche, fondatore del Calcio Napoli, del piazzale antistante lo Stadio San Paolo, mantenendo il toponimo Piazzale Vincenzo Tecchio, non potendo procedere per motivi tecnici dovuti alle istituzioni
  • Intitolazione proposta dall’Istituto di Storia Patria al Prof. Cosenza dei giardini antistanti l’Università di Ingegneria.
  • Una targa commemorativa a memoria di Luciano De Crescenzo, su proposta del già Assessore alla Cultura Nino Danile e del Vicepresidente del Consiglio Comunale Fulvio Frezza, in Vicoletto Belle donne, così come in una famosa intervista lo stesso De Crescenzo augurava a se stesso di essere per sempre a sua futura memoria.
  • Intitolazione al grande attore napoletano Aldo Giuffrè, in occasione di 10 anni dalla morte il prossimo 26 giugno, di una strada o un luogo pubblico, nei pressi del luogo di nascita vicino al Museo Nazionale.
  • Intitolazione di luoghi pubblici, strade o dedicare terghe commemorative a Nilde Iotti, a Pupella Maggio, alla cantante Mirna Doris nei pressi del suo luogo natio, ad Angela Ardinghelli scienziata, fisica e traduttrice italiana, esponente intellettuale dell’illuminismo italiano, ad Adriana Basile cantante e musicista napoletana.
    .


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu