Una nuova serie TV ambientata a Napoli: al via il casting

Fabio Avallone
Una nuova serie TV ambientata a Napoli: al via il casting
1 (20%) 1 vote

La saga de “L’amica geniale” della misteriosa Elena Ferrante, ha incantato i lettori di tutto il mondo. Così le case di produzione Fandango e Wildside hanno deciso di farne una serie TV.

Sarà intitolata The Neapolitan Novels e da domani, nella scuola De Amicis Ravaschieri di via Santa Caterina a Napoli, partirà il casting per trovare i piccoli protagonisti.

In tutto saranno 32 le puntate prodotte, ognuna di 50 minuti, che daranno vita a ben quattro stagioni.

La serie sarà diretta da Saverio Costanzo (regista di Hungry Hearts e La solitudine dei numeri primi) che sarà impegnato anche nella sceneggiatura con Francesco Piccolo e Laura Paolucci.

Alla scrittura dovrebbe collaborare anche Elena Ferrante, la cui vera identità, ricordiamo, non è mai stata svelata.

L’annuncio del casting, pubblicato sul sito della scuola, ha mandato letteralmente in fibrillazione i genitori dei bimbi iscritti alla De Amicis Ravaschieri. L’opportunità di vedere i propri piccoli in una di quelle che si annuncia come le serie TV più importanti dei prossimi anni ha, evidentemente, alimentato i loro sogni di gloria e celebrità.

Le prime puntate di “The Neapolitan Novels”, infatti, racconteranno l’infanzia delle protagoniste e necessiteranno di interpreti giovanissime. Il casting è affidato, tra gli altri, a Laura Muccino, sorella d’arte di Gabriele e Silvio e la serie dovrebbe andare in onda sulla RAI già nel 2018.

Autori e produttori sono al lavoro anche per trovare le location in cui girare. I luoghi della saga de “L’amica geniale” non sono ben definiti nei libri bestsellers e bisognerà trovare quelli che meglio si attagliano alle pagine della Ferrante.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu