Nuova Ordinanza della Regione: cosa apre e cosa no

Valentina Cosentino

 

A seguito del DPCM del 17 Maggio 2020 è stata firmata dal Presidente Vincenzo De Luca la nuova ordinanza n. 48 che disciplina le riaperture previste a partire da lunedì 18 maggio.

 

L’ordinanza in breve prevede una serie di disposizioni di cui si riporta di seguito un estratto:

  • Per le attività commerciali, riaprono i “servizi alla persona” (parrucchieri, barbieri, centri estetici..), le attività commerciali al dettaglio, i bar (con servizio al banco, non ancora ai tavolini). La ristorazione ripartirà dal 21 maggio prossimo.
  • Riaprono musei, biblioteche, luoghi cultura.
  • Per gli esercizi commerciali si autorizza e si raccomanda l’apertura dalle 7 alle 23, senza obbligo di chiusura domenicale, rimandando la riapertura al 20 Maggio per avere il tempo di completare le prescrizioni per un’apertura in sicurezza.
  • Per quanto riguarda le attività sportive è consentito il tennis e tutte le attività sportive con distanziamento di almeno due metri; anche circoli e associazioni sportive.
  • Restano chiuse piscine e palestre fino al 25 maggio.
  • Nell’ordinanza sono illustrate le linee guida da seguire.
  • Si conferma l’obbligo della mascherina all’aperto.

 

Sul sito della Regione è possibile scaricare l’ordinanza completa e tutti gli allegati.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu