Novità per i Musei Napoletani: biglietti integrati e la riapertura dei Girolamini

Valentina Cosentino
Novità per i Musei Napoletani: biglietti integrati e la riapertura dei Girolamini
Vota questo articolo

Una giornata di studi, organizzata dall’associazione “VivoaNapoli” dal titolo “La città che cambia”, ha fatto incontrare Paolo Giulierini (alla guida del Museo archeologico nazionale), Fabrizio Masucci (presidente dl Museo Cappella Sansevero) e Paolo Jorio (direttore del Museo del tesoro di San Gennaro) in un costruttivo dibattito, moderato da Emilia Leonetti e Giulio Maggiore, per una riflessione sulle future collaborazioni tra enti istituzionali e siti museali.

Particolarmente interessante e degna di attenzione è la novità annunciata dal dott. Paolo Giulierini che sarà lanciata nei prossimi giorni di un biglietto unico per il Museo Archeologico, da lui diretto, ed il Museo di Capodimonte.

Si è anche parlato del rilancio dei Girolamini che passa come, abbiamo già scritto negli scorsi mesi, da un progetto di studio e catalogazione in collaborazione con l’ Università degli studi di Napoli Federico II. Sarà proprio il Ministro DarioFrancechini a dare il via la progetto nei prossimi giorni.

Un prospettiva indispensabile di lavoro è la proposta di Fabrizio Masucci: “Se potessi chiedere una cosa alle istituzioni insisterei sul coordinamento dei flussi turistici. C’è bisogno di gestirli e, allo stesso tempo, di curarli al meglio, insistendo sull’accoglienza diffusa, formando le persone che hanno il primo contratto coi turisti, come i negozianti, i tassisti e i vigili”.

Fonte: Repubblica.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu