Novità a Capodichino: arriva la prima app per ritrovare gli oggetti smarriti

Valentina Cosentino
Novità a Capodichino: arriva la prima app per ritrovare gli oggetti smarriti
5 (100%) 1 vote

 

L’aeroporto internazionale di Napoli Capodichino sarà il primo in Italia a servirsi di un pratico e utilissimo servizio che piacerà a moltissimi viaggiatori.

 

Si tratta di un app che permetterà di ritrovare il bagaglio eventualmente smarrito in aeroporto. L’app si chiama FindMyLost e mette a disposizione dei viaggiatori la piattaforma appunto di Find My Lost con cui Gesac ha appena sottoscritto un accordo per incrementare il rinvenimento di bagagli ed oggetti smarriti in aeroporto.

 

Quotidianamente gli operatori aeroportuali caricheranno sulla piattaforma quanto rinvenuto, l’utente una volta registrato potrà ricercare l’oggetto smarrito compilando glia appositi campi. In caso di ritrovamento verrà messo in contatto con gli operatori aeroportuali per le operazioni di restituzione.

 

Il servizio interesserà tutti gli oggetti smarriti in aeroporto e a bordo degli aerei easyjet con destinazione Napoli. Nel caso in cui ad una prima ricerca non abbaia ritrovato l’oggetto smarrito una funzione di alert avviserà l’utente quando sarà caricato sulla piattaforma un oggetto dalle caratteristiche simili.

 

Elena Bellacicca, CEO & Founder di FindMyLost dichiara: “La partnership con l’Aeroporto Internazionale di Napoli rappresenta un ulteriore passo verso la digitalizzazione del servizio di Lost Property a livello nazionale, fino ad ora trascurato. Ogni giorno negli aeroporti vengono smarriti migliaia di oggetti che, grazie a FindMyLost, ritroveranno il legittimo proprietario in pochi click, migliorando la customer experience e rendendo unico il servizio fornito da GESACSiamo confidenti che quest’accordo sarà l’inizio di un percorso che porterà l’utilizzo della nostra piattaforma digitale nella maggior parte delle realtà di trasporti e turistiche nazionali e internazionali”.

 

Fabio Pacelli Chief Innovation Officer dell’Aeroporto Internazionale di Napoli: “Siamo felici di poter essere pionieri in Italia nell’adozione di FindMyLost. Questa idea innovativa aggiunge un altro pezzettino alla  trasformazione in atto presso lo scalo internazionale di Napoli in grado di offrire sempre più un’esperienza digitale in ambito del servizio con grande valore aggiunto al nostro ospite passeggero”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu