Notte di sangue sul Lungomare, uomo ucciso con una coltellata a Mergellina

Grande Napoli
Notte di sangue sul Lungomare, uomo ucciso con una coltellata a Mergellina
Vota questo articolo

Un extracomunitario, del quale non è ancora nota l’identità, è stato ucciso a coltellate, probabilmente da un altro immigrato al termine di una lite. Il fatto è avvenuto nella zona degli chalet di Mergellina, a Napoli, particolarmente affollati il sabato sera. Sul posto si sono recati il pm e la Polizia per la ricostruzione dell’accaduto. Inutili i tentativi di soccorso della vittima da parte del personale del 118. Gli investigatori ritengono che l’omicidio sia scaturito da una lite, forse tra venditori ambulanti, e che l’aggressore sia probabilmente un extracomunitario.

 

La lite è degenerata probabilmente per futili motivi, ma ad alimentarla sarebbe stato anche l’alcol: sulla scena del crimine, oltre all’arma bianca ancora insanguinata, restavano alcuni cartoncini di vino rosso e i resti di un povero bivacco, tentato di rendere meno triste da un improvvisato falò alimentato da pezzi di legno arso in strada.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu