Notte di San Silvestro a Napoli: solo 8 feriti

Valentina Cosentino

 

Napoli anche quest’anno non ha saputo rinunciare allo spettalo pirotecnico dell’ultima notte dell’anno nonostante gli appelli a non sparare e a non usare fuochi illegali.

 

Certamente però le attività pirotecniche sono state davvero di molto ridotte in termini di durata e di quantità. In alcuni quartieri muri e vetri hanno tremato, ma già per le 00.30 era pressoché tutto finito.

 

Le conseguenze di questa ridotta attività si sono ripercosse anche sul numero dei feriti, solo otto, mai così basso tra Napoli e provincia. A Mugnano non è mancata anche un  ferita da proiettile vagante per un donna che tuttavia è rimasta colpita in maniera non letale. Tutti i feriti non sono in pericolo di vita e la maggior parte sono stati medicati e rimandati a casa.

 

Fonte Repubblica.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu