Navette e trasporto collettivo per raggiungere N’albero di Natale

Grande Napoli
Navette e trasporto collettivo per raggiungere N’albero di Natale
Vota questo articolo

Corsa contro il tempo per finire i lavori per la data prescelta per l’inaugurazione. Il comune si mobilita per garantire trasporto collettivo e navette

N’Albero si farà, oggi il Genio Civile darà l’ok definitivo al progetto di Natale alla Rotonda Diaz che per tre mesi sarà la più grande attrazione di Natale a Napoli. Sarà una corsa contro il tempo per la realizzazione, ma la società che si occupa del progetto, la Italstage, promette che sarà tutto pronto per l’8 dicembre, la data dell’inaugurazione.

L’obiettivo, considerando che ci vorranno poco più di due settimane per completare l’opera, è appunto quello di partire quanto prima e terminare giusto in tempo per l’8 dicembre La costruzione di N’albero non comporterà alcun disagio per i napoletani, l’idea è quella di lavorare alla struttura nelle prime ore del mattino per garantire il trasporto di materiali.

Nel frattempo, il Comune si mobilita per permettere a tutti i cittadini di poter godere della meravigliosa struttura di 40 metri. Palazzo San Giacomo punta sul trasporto collettivo, utilizzando navette che collegheranno i parcheggi di interscambio con la Rotonda Diaz, soprattutto quello di via Brin per chi viene da fuori Napoli.

Il Comune immagina anche di poter allestire, all’interno della struttura, una zona dedicata ai giocattoli che saranno il leit motiv del programma natalizio 2016 intitolato NApazziella.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu