Nasce il Carrello sospeso: l’iniziativa per aiutare le famiglie in difficoltà

Paola Palmieri

“Chi può, metta. Chi non può, prenda!”

 

Arriva il Carrello Sospeso, una nuova bella iniziativa per aiutare le famiglie che in questo periodo si ritrovano ad affrontare disagi economici.

 

Sono tante le famiglie che purtroppo non hanno più i soldi per acquistare cibo e beni di primissima necessità. Ed ecco che è stato istituito Il Carrello Sospeso, dove ognuno  quando va a fare la spesa, può acquistare qualcosa per chi non ha più soldi, e lasciarlo nel carello, sono tante strutture che hanno aderito all’iniziativa
Sul carrello troverete un foglio con la scritta: “Chi può, metta. Chi non può, prenda!”

 

L’iniziativa è stata lanciata dalla Municipalità 3 attraverso la quale potrete donare i beni in collaborazione con le Parrocchie di zona che si occuperanno di distribuire i pacchi. Cliccando sul seguente link troverete tutti i supermercati e negozianti che hanno aderito all’iniziativa.

 

Ma in tante altre zone della città l’iniziativa è stata messa in atto e nelle varie Municipalità, qui di seguito potrete trovare l’elenco di quelli aderenti della Municipalità 9

 

Attiva anche la Municipalità 5 con molti punti vendita aderenti.

 

Mentre a Portici nasce il “tavolino solidale” con prodotti di prima necessita’ iniziativa promossa da Maurizio Chiosi insieme ad altri condomini per venire incontro a chi ne ha bisogno e aiutare chi non sta guadagnando e di conseguenza non può fare la spesa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu