Nasce il Consorzio Toledo-Spaccanapoli, un’iniziativa per rilanciare il commercio

Nasce il Consorzio Toledo-Spaccanapoli, un’iniziativa per rilanciare il commercio
Vota questo articolo

Oggi è stato presentato il consorzio Toledo – Spaccanapoli , presso la basilica dello Spirito Santo in piazza 7 Settembre a Napoli. Le aziende che compongono il nuovo consorzio sono ben 60, tra cui figurano numerose imprese storiche , come l’Antica Pizzeria Mattozzi che ha sede in Piazza Carità da 200 anni, la Cioccolateria Gallucci, Tarallo Abbigliamento, Campanile Calzature, Calabrese abbigliamento e Raimo articoli per la pharmasanitaria, che hanno superato i 100 anni di attività.

Si tratta di una specie di Outlet davvero speciale. L’area in cui si trovano le imprese del consorzio è quella compresa tra Piazza Dante e Piazza Carità , incluse le strade che conducono verso il centro storico: via Capitelli, via Maddaloni, via Cisterna dell’Olio, via Tarsia e l’area mercatale della Pignasecca.

Il consorzio è nato, spiega il presidente, Rosario Ferrara, con l’obiettivo di aggregare tutti gli esercizi commerciali che operano in questo territorio, col fine comune di realizzare un’offerta merceologica variegata e integrata, per favorire cosi’ la crescita della domanda e abbinare uno shopping di qualità all’interesse turistico-monumentale del centro storico. Quindi l’idea è quella di creare uno shopping no stop che non si esaurisca nella visita delle bellezze della città , ma che dia anche la possibilità di continuare a visitare monumenti e chiese lasciando in custodia gli acquisti che potranno essere recapitati anche a domicilio.

Il consorzio prevederà inoltre una serie di iniziative nelle piazze, dove una volta al mese verranno allestiti stand dedicati alla vendita di merce outlet, e verranno messe a disposizione anche aree relax in cui clienti potranno sostare durante lo shopping , e servizi di dog bar per gli animali. Un altro obiettivo del consorzio è quello di innalzare il livello di sicurezza nelle strade dello shopping, con la collaborazione delle forze dell’ordine, in modo da tutelare i commercianti ma soprattutto i clienti, sia cittadini che turisti.

Il progetto Toledo-Spaccanapoli sta concentrando molta attenzione sulla valorizzazione dell’area mercatale della Pignasecca, che potrebbe diventare, dopo quella di Barcellona, la nuova Boqueria del Mediterraneo, e quindi un nuovo polo di attrazione turistica mondiale.

Inoltre il consorzio, invierà al Comune di Napoli la proposta di pedonalizzazione del tratto di via Toledo, compreso tra piazza 7 Settembre e piazza Carità, con l’intento di ridare vitalità alla zona.

Durante la presentazione di oggi Monica Palumbo, ha ribadito la necessità di chiedere, per il nuovo Consorzio, finanziamenti al Comune e alla Regione, che darebbero cosi’ una nuova spinta al commercio.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu