Napoli, un nuovo gioiello restituito alla città: Santa Maria della Colonna

Valentina Cosentino
Napoli, un nuovo gioiello restituito alla città: Santa Maria della Colonna
Vota questo articolo
Sono stati completati i lavori di restauro e consolidamento del complesso monumentale di Santa Maria della Colonna in via dei Tribunali
Il complesso, datato alla metà del XVI secolo,  è stato restaurato sotto la direzione della Soprintendenza con i fondi Unesco del Grande Progetto centro storico di Napoli. La struttura ospitò nel corso della sua storia uno dei più antichi conservatori di Napoli, che ospitò anche il compositore Giovanbattista Pergolesi.

L’intervento è durato circa due anni per un costo complessivo di circa 1 milione di euro, in particolare è stata messa in sicurezza  la facciata barocca, l’apparato artistico e architettonico della chiesa, la corte centrale, gli spazi posti al secondo livello e la copertura.

Grande soddisfazione da parte di Carmine Piscopo nel restituire alla città questo importante gioiello architettonico: «La chiesa  ha rapporti consolidati già con il tessuto associativo e in linea con questa tradizione destineremo lo spazio ad attività, creative sociali, e per nuove attività museali ed espositive. Siamo al quinto intervento ormai completato del progetto Unesco per il centro antico, altri 9 interventi sono in corso al centro storico e altri cantieri si apriranno a breve. E’ un progetto che rappresenta una straordinaria occasione per la città di Napoli».



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu