Napoli: tutti gli ospedali organizzano nuovi reparti per l’emergenza covid – 19

Valentina Cosentino

Si fa la conta a Napoli dei posti disponibili per far fronte all’aumento dei ricoverati per l’epidemia.

 

Al Policlinico Federico II è in via di approvazione un piano che  prevede un consistente aumento di posti letto entro il 20 aprile con disponibilità più immediata di 14 unità al quinto piano e dieci al quarto piano del padiglione 18 , 14 di terapia intensiva da allestire nelle chirurgie all’edificio 6. Al policlinico già si può contare su 13letti di terapia intensiva già attivi all’edificio 15 e i 3 posti in pediatria per i più piccoli.

 

Il policlinico Vanvitelli già da questa mattina nel reparto di Malattie Infettive diretto da Nicola Coppola sono pronti due reparti con 25 posti letto.

 

L’Azienda Sanitaria dei Colli oltre al Cotugno ed al Monaldi già ampiamente utilizzati per far fronte all’epidemia, sta valutando la possibilità di utilizzare per l’emergenza anche le terapie intensive del CTO organizzando un sistema di ingressi sperati che possano garantire la non contaminazione tra reparti e personale. Nel nuovo padiglione del Cotugno intano oggi si inaugurano altri 18 posti di terapia sub intensiva, altri 6 saranno attivi all’arrivo dei respiratori.

 

Si attende quindi il piano delle case di Case di cura  che dovrebbero consegnare all’unità di crisi un documento con le  disponibilità di posti letto da usare sia per pazienti Covid che per spostare eventuali altre degenze.

 

Fonte: Mattino.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu