Napoli, strisce blu: è stangata sui parcheggi

Valentina Cosentino
Napoli, strisce blu: è stangata sui parcheggi
Vota questo articolo

 

ANM informa che da oggi è possibile rinnovare i permessi di sosta per i residenti. la scadenza fissata per i pagamenti è per il 30 Settembre.

 

Consistenti sono gli aumenti che graveranno non poco sulle tasche dei napoletani, anche se da quest’anno la tariffa sarà calcolata in base al reddito Isee da allegare alla domanda. Le tariffe vanno dai 10 ai 150 euro. Per redditi dichiarati da 0 a 2.500 euro la tariffa sarà di 10 euro; da 2.500,01 a 5.000  sono previste tariffe da 25 euro; da 5.000,01 a 16.750,9950, 50 euro. Redditi da 16.751 euro a 25.750,99 si arriva a 100 euro e  chi ha un reddito da 25.751 in su pagherà 150 euro.

 

L’autorizzazione sarà valida fino al 31 dicembre ed ogni nucleo familiare ha diritto ad un solo permesso. La modulistica è scaricabile direttamente dal sito di ANM e deve essere consegnata ai competenti uffici delle varie municipalità.
I rincari dei parcheggi sono dovuti alla necessità di ANM di tentare un risanamento del bilancio dell’azienda che deve coprire un buco di circa 42 milioni di euro. Già aumentati i titoli di viaggio a fronte di un servizio tuttavia non sempre impeccabile.



Comments to Napoli, strisce blu: è stangata sui parcheggi

  • E come la mettiamo con i parcheggiatori abusivi?

    Marina 28 agosto 2017 9:43 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu