Napoli: sfasciata la libreria A&MBookstore, aveva donato libri ai giovani del carcere di Nisida

Paola Palmieri

Distrutta la libreria dei due giovani napoletani nel centro storico di Napoli

 

Napoli la libreria A&MBookstore che meno di un mese fa aveva donato 150 libri ai giovani di Nisida e lanciato l’iniziativa “un Libro per Amico” è stata completamente sfasciata nel cuore delle notte!

 

Un duro colpo per i due giovani ragazzi napoletani che pur di non lasciare Napoli se lo sono inventati un lavoro, aprendo così circa un anno fa un book bar A&MBookstore- Coffeeandmore: una libreria in cui si può leggere e bere un caffè, proprio nel cuore della città, a Via Duomo, 93.

 

Questo è quanto si legge sulla pagina Facebook della libreria: “saltare dal sonno alle 6:30 con la notizia che ti hanno sfasciato il negozio. Vi ringraziamo per i danni recati a noi, due ragazzi che stanno 12 ore al giorno, 7 giorni su 7 a lavoro.. perché emigrare proprio non ci piaceva e allora si, restiamo qui nella nostra Terra. Noi vi ringraziamo perché ancora una volta Napoli non ci delude mai e ci ricorda che ha due facce, quella del mare, del sole, dell’arte e della cultura e quella che un ragazzo di 15 anni ha già una pistola. Vi ringraziamo per aver violentato casa nostra e aver violato i nostri diritti”

 

Questo slideshow richiede JavaScript.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu