Napoli, rivoluzione Molo Beverello: al via i lavori

Valentina Cosentino
Napoli, rivoluzione Molo Beverello: al via i lavori
Vota questo articolo

Il presidente dell’Autorità portuale di Napoli, Pietro Spirito, nell’ambito dei lavori  del convegno Angopi, ha annunciato che nel giro di qualche settimana saranno appaltati i lavori per la realizzazione della nuova stazione marittima al Molo Beverello di Napoli.

 

I lavori segneranno una vera rivoluzione in termini di viabilità e di fruibilità del porto, oltre alla completa riqualificazione dell’area.

Il progetto, più volte illustrato, infatti prevede un completo restyling del waterfront dell’area che comprende il recupero della vecchia stazione marittima dell’Immacolatella, della metà del Settecento e lavori strutturali come i dragaggi “indispensabili per garantire l’operatività di navi più grandi” come sottolineato da Spirito. I lavori dovranno concludersi entro il 2020.

 

Il presidente continua: “Accanto a ciò, già si sta lavorando anche per la nuova rete fognaria e la rete stradale «infrastrutture fondamentali che mettono il Porto in connessione con il sistema del territorio. Tutto ciò è altresì importante perché la Campania è la prima regione che svilupperà il progetto della Zona Economica Speciale che partirà quando il Governo avrà nominato i suoi delegati all’interno del Comitato d’indirizzo. Opere che sono necessarie  perché il Porto deve essere sempre più connesso ai retroporti e agli interporti. Il Porto da solo, come comunità separata, farà sempre più fatica a vivere mentre deve essere integrato con il territorio e con le imprese”.

 

Fonte: il Mattino.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu