Napoli piange Arianna, la maestra di 33 anni morta all’improvviso nel sonno

Grande Napoli
Napoli piange Arianna, la maestra di 33 anni morta all’improvviso nel sonno
Vota questo articolo

Aveva tutta la vita davanti Arianna Mele là trentatreenne morta nel sonno all’improvviso. Insegnava ai piccoli del 58 Circolo Didattico Kennedy al Monterosa ed era molto amata è stimata da tutti. Poco prima di morire era al telefono con delle amiche, poi si è addormentata per non risvegliarsi mai più. 

Una perdita che getta nello sconforto più profondo i parenti d tutti gli amici che stanno inondando di messaggi il suo profilo Facebook. 

 

 

«Ora andrai dai bimbi che con te saranno in Paradiso» le scrivono sui social.

 

Arianna non aveva accusato nessun malore e nessuno dei suoi cari si sarebbe mai aspettato il tragico ed improvviso epilogo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu