Napoli, novità per Capodimonte e la Sanità: arriva l’ascensore delle catacombe

Valentina Cosentino
Napoli, novità per Capodimonte e la Sanità: arriva l’ascensore delle catacombe
Vota questo articolo

 

Il Mibact ha stanziato ben 4 milioni di euro per il progetto: «Napoli rione Sanità: una porta verso il futuro».

 

Grazie al finanziamento sarà possibile costruire un ascensore che permetta di visitare l’intero percorso delle catacombe di San Gennaro ed eliminare completamente le barriere architettoniche. Lo scopo dell’ascensore è quello anche di potenziare l’attrattiva del sito archeologico in maniera particolare sfruttando gli accessi dal basso, dalla sanità dunque. Partirà dal piazzale antistante la Basilica di Capodimonte per arrivare alle spalle della basilica di San Gennaro Extra Moenia, proprio nel cuore della Sanità.

 

Il nuovo accesso permetterà anche di recuperare la filologia del percorso, infatti la parte bassa della catacomba è quella più antica. Il finanziamento permetterà inoltre la messa in sicurezza di parte del costone tufaceo che sovrasta il complesso monumentale ed il recupero della cava sottostante il piazzale, e dell’adiacente giardino che saranno trasformati in centro accoglienza per i visitatori con spazi polifunzionali da destinare anche a mostre ed eventi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu