Napoli accende le sue Luminarie, oggi magia e luci al Centro Storico

News
Articolo di , 25 Nov 2016

Napoli accoglie la sfida delle “Luci d’artista” di Salerno e illumina tutti i quartieri e le vie della città. Si parte dal Centro storico  passando per Chiaia, dal Vomeroa Secondigliano, da Scampia a San Giovanni, ma anche Sanità, Fuorigrotta e Centro direzionale.

Alle ore 17,30 di oggi 26 novembre, gli assessori alla pubblica illuminazione  ed alle attività commerciali Ciro Borriello ed Enrico Panini inaugureranno le luminarie natalizie in via San Gregorio Armeno.

Il costo totale sarà di 800 mila euro, centomila in meno dello scorso anno. La spesa, anche quest’anno sarà a cura dei commercianti delle singole zone. Luci e lumini Centro storico alla Sanità, fino al Vomero e Chiaia, fino ad Agnano, Scampia e Secondigliano.  Questa la lista dettagliata delle strade del Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...