Napoli in lutto, muore il cantante Mauro Caputo

Grande Napoli
Napoli in lutto, muore il cantante Mauro Caputo
Vota questo articolo

Era molto amato nel panorama musicale napoletano

Si è spento Mauro Caputo, artista noto nel panorama musicale napoletano veteromelodico degli anni ’70 e ’80. Un vero lutto nella storia musicale di Napoli. A dare il triste annuncio è il quotidiano Il Mattino. Il suo successo per eccellenza è satato «Pe’ sempe»nel 1978 e il brano scritto da De Rosa e Orabona uscì su un 45 giri che sul retro aveva “Senza gelusia” e poi diede nome ad un lp di successo, che vendette oltre duecentomila copie e conteneva altri pezzi come «T’aggia scurda’», «Canzone pe’ Maria»”, «’A voce de marrucchine».

Sono vicino a tutta la sua famiglia», scrive Nino D’Angelo su Facebook. Sempre su facebook il messaggio di Emiliana Cantone: «Un brutto risveglio questa mattina. Il tempo complice di un dolore che apparterrà a tutti i napoletani e non solo. È venuto a mancare il maestro Mauro Caputo ed io sono molto triste. Un signore, un artista, un talento, una sensibilità che porterò sempre nel mio cuore. È troppo grande l’onore e il privilegio di aver collaborato con lui», racconta la cantante, pensando ai duetti di «E’ troppo grande» e «Ammore annasconnuto».



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu