Napoli: il rione Sanità diventa la porta della città

Valentina Cosentino
Napoli: il rione Sanità diventa la porta della città
5 (100%) 1 vote[s]

 

Il rione Sanità è al centro di una serie di progetti che mirano a incentivare il suo ruolo di collegamento tra chi vien da fuori città ed il centro storico intra moenia.

 

Un luogo di scambio che da un lato lo riconnette alla città e dall’altro lo apre a turisti e pendolari come luogo di interscambio tra parcheggi dedicati e la nuova stazione per la metro. Un sistema di ascensori, inoltre, dai parcheggi nelle cave condurrà direttamente nel Bosco di Capodimonte.

 

E’ Ivo Poggiani, presidente della III Municipalità di Napoli, in accordo con il Comune e Tangenziale, che racconta i nuovi progetti in essere.

 

In previsione tre nuove rampe di accesso alla Tangenziale che sarà collegata direttamente a una rete di parcheggi nelle cave di tufo della Sanità con 2000 posti auto e bus in 60.000 metri quadrati di grotte che recuperando l’area alle spalle dell’Ospedale San Gennaro consentirà di drenare il traffico in entrata nella città.

 

Così dichiara all’ANSA: “La Sanità  recupererà il suo ruolo originario di quartiere di servizio rispetto al centro storico intra moenia, completando un percorso di rinascita che è già evidente”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu