Napoli: il Comune si organizza per la distribuzione del fondo di solidarietà

Valentina Cosentino

 

Interviene ieri su FB il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris per il sostegno alle famiglie in difficoltà e la distribuzione dei buoni spesa.

 

A Napoli, prima dell’annuncio del Governo di assegnare ai comuni 400 milioni, la giunta aveva approvato un Fondo Comunale di Solidarietà, in cui far confluire tutte le risorse pubbliche e private per il sostegno ai cittadini. Su questo fondo, il cui conto corrente sarà attivo da oggi,  confluiranno anche i 7, 2 milioni di euro che il governo ha assegnato alla città. E’ questa la cifra che dai conti sul reddito procapite spettano al Comune di Napoli.

 

Le persone che il comune censirà in base al reddito riceveranno una carta di solidarietà con la quale potranno fare acquisti di beni di prima necessità.

 

Il fondo e la distribuzione delle card sarà attivo entro la settimana.

 

Intanto è già attivo il numero 0817955555 per venire in soccorso a tutte le persone, pur non censite, che hanno impellente bisogno di generi di prima necessità.

 

Ma le attività del comune non si fermano qui. Alla mostra d’Oltremare sarà istituito un punto di raccolta in cui far convergere i generi di primi necessità, alimentari, medicine, che donatori pubblici e privati vorranno offrire per il sostegno ai più bisognosi.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu