Napoli: il calciatore Ghoulam distribuisce cibo agli immigrati in piazza Garibaldi

Paola Palmieri

Il bellissimo gesto del terzino del Napoli

 

Aiuti per 1400 famiglie da parte del calciatore Ghoulam che ha distribuito cibo agli immigrati in piazza Garibaldi.

 

Con l’ aiuto della polizia e i volontari è avvenuta la consegna dei pacchi,il terzino azzurro anche se presente non si è fatto vedere in pubblico.  Alla consegna c’erano soprattutto immigrati, anche loro travolti dalla crisi per l’emergenza Covid 19, una Ford Kia grigia arriva con il portabagagli pieno zeppo di Buste azzurre, all’interno ci sono riso, pasta, caffè, riso, olio, legumi e passata di pomodoro.

 

«È la spesa di Ghoulam» si sente in giro, il terzino del Napoli è l’organizzatore del bellissimo gesto. Qualcuno sostiene di averlo visto. Il campione azzurro si occupa personalmente della consegna del cibo agli addetti dell’associazione “Dialogo, convivenza e pace” di Mohamed Hasayen, che poi si occupano di preparare i vari pacchi.

 

Il contenuto lo ha acquistato personalmente Ghoulam rivolgendosi ad alcuni grossisti: diverse tonnellate per chi ha difficoltà. Cappellino e mascherina, non si fa vedere, ma assiste alla distribuzione dei pacchi, con il suo gesto è riuscito ad aiutare ben 1400 famiglie. Il calciatore già la scorsa settimana ha aiutato 600 persone, da sempre fa beneficenza, ma preferisce non rivelare i suoi gesti.

 

Ghoulam non ha assolutamente intenzione di fermarsi, e ha già intenzione di organizzare altri appuntamenti spontanei dove c’è maggiore necessità. Soprattutto nei confronti della comunità africana a cui  è sempre molto vicino.

 

(Fonte la Repubblica.it)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu